Se la si vuole chiamare piadina romagnola deve essere solo “made in Romagna”!
Alzi la mano chi non ha mai assaggiato la piadina romagnola…
Che la si chiami: Piada, pie, pjida, pièda, pji, pida, e che la si mangi: stesa, a cono, arrotolata o a forma di mezzaluna…tra le tante varianti esistenti, la piada è una sola! Un cibo adatto a tutte le occasioni: per una pausa pranzo leggera, un gustoso antipasto, o una merenda all’aria aperta.
Insomma, questa specialità è apprezzata e conosciuta in Italia e nel mondo ed ora ha una particolarità in più: per essere considerata autentica può essere prodotta solo in Romagna!
La piadina romagnola, artigianale o industriale, ha dunque un solo luogo di eccellenza e infatti come diceva Giovanni Pascoli: “la piadina è il pane nazionale dei romagnoli”.
Vuoi conoscere i sapori della tradizione romagnola e avere la possibilità di degustare un pranzo tipico della nostra terra a base di piada, salumi e vini del territorio? Allora leggi l’articolo: Colline d’aMare, e prenota la tua gita!
A confermarlo non solo le azdore, ma anche il Tribunale dell’Unione Europea che stabilisce che grazie alle tecniche di fabbricazione della piadina trasmesse in Romagna di generazione in generazione, la piadina romagnola, per essere considerata tale va prodotta unicamente in Romagna.
Si tratta di una grande conquista per il nostro territorio, a tutela di un prodotto capace di esprimere l’eccellenza gastronomica legata alla nostra storia e alla nostra terra, che va dal mare sino ai colli!
Ma conosci la ricetta della vera piada romagnola come la tradizione richiede?
La ricetta è semplice: in pochi ingredienti si nasconde il gusto inconfondibile della piadina romagnola.

Noi vogliamo farti conoscere i 5 ingredienti speciali della ricetta originale:
  • Acqua tiepida
  • Lievito in polvere o bicarbonato di sodio
  • Strutto di mora di Romagna
  • Sale
  • Farina di grano tenero
Per una super gita-piadina a Marina di Ravenna prova alcuni chioschi a due passi dalla spiaggia: Piadina Alice, La Cavejia e Chiosco Piadina!
Altrimenti…non ti resta che cominciare ad impastare gli ingredienti della nostra ricetta e dare vita alla tua piadina romagnola! 

Qual’è la tua piadina preferita? Condividi con noi le tue idee più gustose per farcire la piadina romagnola!